Regione Puglia - Piano di Miglioramento

Stato dell’arte all'inizio del percorso
L’Ente ha avviato un articolato percorso sulla completa riprogettazione del ciclo delle performance nonché dei Sistemi di Misurazione e Valutazione sia organizzativi che individuali già dal 2012.
Tale percorso è andato ad innestarsi in un più ampio processo di innovazione che ha visto la struttura organizzativa completamente ridefinita.
Il SMIVAP già adottato, seppur in modo sperimentale, però presentava alcuni evidenti margini di miglioramento rispetto alla sua concreta attuazione. L’Ente era, tra l’altro, cosciente che solo un chiaro quadro delle modalità di misurazione, potesse rimuovere alibi e pretesti per il suo non pieno utilizzo. In particolare, vi era la diffusa consapevolezza che per una completa e consapevole adozione del SMIVAP fosse necessario:
- dettagliare analiticamente gli indicatori per la valutazione della performance e darne una caratterizzazione completa e condivisa;
- definire le modalità di costruzione degli indicatori desumibili dai Sistemi Informativi Regionali;
- disporre di un’applicazione informatica fortemente integrata, capace di gestire in tutte le sue fasi il processo di assegnazione, misurazione e valutazione degli obiettivi sia di performance individuale che organizzativa.
 
Obiettivi e azioni del piano di miglioramento
L’azione di miglioramento ha avuto lo scopo di:
 - completare il SMIVAP tenendo conto dei Sistemi Informativi (SI) Regionali come fonti per la costruzione di indicatori;
- sperimentare un modello di definizione degli indicatori in grado di alimentare una banca dati;
- identificare strumenti informatici atti ad automatizzare l’intero ciclo delle performance sia sul fronte procedurale che su quello strumentale;
- supportare la realizzazione di un’applicazione informatica per l’automazione del processo di valutazione dei comportamenti e delle competenze per le annualità 2013 - 2014;
- rafforzare il sistema di valutazione individuale dei dirigenti dei servizi e degli uffici attraverso un Modello di Pesatura delle Strutture e delle Posizioni Dirigenziali.
Le azioni sono state le seguenti:
- Completamento dello SMIVAP: Censimento principali applicazioni informatiche regionali; predisposizione delle parti del documento SMIVAP relative al raccordo con i SI.
- Modello degli indicatori di performance: Definizione della struttura della banca dati degli indicatori e sperimentazione su alcune Direzioni d’Area; definizione del modello di indicatori.
- Strumenti informatici di gestione del ciclo performance: Definizione delle macrospecifiche; supporto alla software evaluation; realizzazione di un’applicazione per la valutazione dei comportamenti e delle competenze.
- Modello di graduazione delle posizioni dirigenziali: Analisi MGPD ; sperimentazione ed individuazione criticità; ritaratura MGPD e progettazione di nuovo modello; definizione della modalità di manutenzione della graduazione.
Sin da subito gli uffici e le strutture coinvolte nel piano hanno avuto chiaro il percorso e si sono mostrati determinati nel perseguimento degli obiettivi, nonostante si sia incontrata una certa resistenza al cambiamento. Inoltre, è emersa la necessità di una sempre migliore integrazione tra i singoli strumenti programmatori, che potrebbe trovare soluzione nell’adozione del Piano Strategico dell’Amministrazione.
Infine, il percorso ha consolidato la consapevolezza che un sistema di misurazione e valutazione non può prescindere da un principio di oggettività realizzabile solo attraverso un adeguato set di indicatori.
 
Risultati
Sono stati conseguiti i seguenti risultati: completamento del SMIVAP; censimento delle applicazioni informatiche; definizione della Banca Dati degli Indicatori e sua prima alimentazione sperimentale; definizione delle specifiche delle applicazioni informatiche; valutazione dell’introduzione di GZOOM – Software Opensource (riuso dal Comune di Genova); realizzazione dell’applicazione informatica per la valutazione delle competenze e dei comportamenti; ritaratura del MGPD.
I rilevanti passi compiuti dall’organizzazione regionale sono stati raggiunti grazie ad una forte azione concorrente della Direzione Personale ed Organizzazione e dell’OIV.
Inoltre, l’attività di sensibilizzazione sul tema degli indicatori ha migliorato la completezza dell’impianto ed ha sostenuto un processo di consolidamento culturale.
Infine, l’adozione del MGPD ha completato e reso più coerente il processo di valutazione individuale; la realizzazione di applicazioni informatiche e l’avvio dell’iter per disporre a breve di un sistema integrato di gestione delle performance hanno migliorato le condizioni per un uso coerente ed integrato dell’intero impianto valutativo.
 
 
 
Responsabile: Domenica Gattulli   
Ruolo:  Direttore di Area           
Telefono:   0805406720                                
e-mail: d.gattulli@regione.puglia.it
 

Contatti
Referente: 
Tonio Putignano
email: 
tonioputignano1@gmail.com
Ente: 
Regione Puglia
Telefono: 
0805406720
Regione: 
Puglia
Provincia: 
Bari
Comune: 
Bari
Argomento: 
AllegatoDimensione
Diagramma Radar109.5 KB