Programma integrato di interventi per favorire lo sviluppo della capacità istituzionale delle amministrazioni della Regione Campania

Scopo del progetto è supportare la Regione in processi di miglioramento dei servizi e delle prestazioni tali da rendere più efficace ed efficiente l’organizzazione e la programmazione, gestione e attuazione dei fondi europei associati al POR FSE e FESR 2014-2020.
Gli obiettivi specifici sono associati alle singole linee di attività che sviluppano tematiche ed interventi di rilievo sia per il personale regionale che per i principali stakeholder.
Il progetto è articolato in 6 linee, ognuna seguita da un referente e con uno specifico gruppo di lavoro. Alcune linee sono organizzate in azioni, altre in attività.
Le attività interagiscono tra loro per argomenti ed azioni di interesse comune.
Particolare attenzione verrà data alla sinergia e al coordinamento tra le linee 1, 2 e 3 che impattano sull’organizzazione e sulla gestione in modo più significativo delle altre:

  • Linea 1 - Supporto all’attuazione della nuova organizzazione e all’attivazione del ciclo di gestione della performance e sviluppo delle competenze. La linea si propone di intervenire sulla struttura organizzativa e sul personale, individuando un sistema di pesatura della complessità organizzativa; rafforzando la cultura manageriale in termini di autovalutazione e valutazione della performance; mappando i profili professionali e le competenze disponibili in Regione e introducendo stabilmente la metodologia del Bilancio delle Competenze ai fini della predisposizione dei piani di sviluppo del personale.
  • Linea 2 - Sviluppo del sistema di controllo di gestione. La linea si propone di supportare l’introduzione del controllo di gestione coerentemente con lo stato di attuazione dello stesso in regione Campania, con i sistemi informativi esistenti e con i sistemi di controllo utilizzati per la programmazione europea.
  • Linea 3 - Supporto all’implementazione di processi di semplificazione normativa e delle procedure. La linea si propone la diffusione, nell’amministrazione regionale, di competenze in materia di semplificazione da realizzarsi attraverso azioni di affiancamento per la realizzazione di analisi di procedimenti amministrativi, la definizione di proposte di semplificazione, anche nell’ottica della digitalizzazione dei processi, la redazione di testi unici per materie omogenee di particolare rilievo per l’amministrazione regionale.
  • Linea 4 - Sviluppo di un piano di Prevenzione della Corruzione – redatto sulla base de Protocollo anticorruzione tra Dipartimento della Funzione Pubblica e Regione Campania del 17 maggio 2013. La linea si propone di assistere l’amministrazione nell’attività di elaborazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione al fine di accrescere la trasparenza e la capacità di prevenzione dei rischi nella Regione Campania e adottare un piano di formazione continua del personale sui temi della legalità e dell’etica pubblica al fine di diffondere la cultura della legalità nell’attività amministrativa ed accrescere la sensibilità dei cittadini.
  • Linea 5 - Sviluppo delle competenze regionali per migliorare la partecipazione della Regione Campania alla formazione e attuazione del diritto dell’Unione Europea ed alla gestione dei Fondi strutturali. La linea si propone di accrescere la capacità di analisi e decisione sugli strumenti attuativi delle policy settoriali nella fase di avvio dei POR 2014 – 2020 e nella partecipazione ai processi decisionali europei. E’ prevista un’attività rivolta agli uffici della programmazione unitaria ed un’attività di formazione/informazione su fabbisogni espressi dalla regione sui temi della nuova programmazione 2014-2020.
  • Linea 6 - Rafforzamento dei sistemi territoriali di sviluppo. La linea ha l’obiettivo di affiancare le amministrazioni locali a costituire forme associate stabili sia per la realizzazione di strategie di sviluppo dei territori sia per la gestione di funzioni fondamentali e di servizi in forma associata.
Data Inizio: 
17/03/2016
Data Fine: 
30/06/2017
Destinatari: 

Regione, Comune

Ambito Territoriale: 
Responsabile Progetto: