Laboratorio Pontecagnano - Output

Nell'ambito del progetto R.INNO.VA - PON Governance e Azioni di Sistema (FSE) 2007/2013 - si è concluso il ciclo dei laboratori avviato presso il Comune capofila di Pontecagnano Faiano dal titolo “I provvedimenti di riforma introdotti dalla Legge n. 15 del 2009 e dal decreto Legislativo n. 150 del 2009".
L’attività laboratoriale, rivolta ai Comuni del raggruppamento (Bellizzi, San Cipriano Picentino, Montecorvino Pugliano e San Mango Piemonte), ha fornito indirizzi utili per supportare le amministrazioni nella predisposizione dei regolamenti attuativi nel rispetto dei principi del D. Lgs. 150/09.
Al fine di fornire strumenti operativi alle amministrazioni che hanno aderito a R.INNO.VA, lo staff di progetto ha elaborato un modello di regolamento a cui le singole amministrazioni possono ispirarsi per traghettare la propria struttura amministrativa verso gli schemi elaborati nel provvedimento di legge ed un cronoprogramma degli adempimenti a cui gli enti locali devono attenersi per adeguarsi agli adempimenti previsti dal D. Lgs. 150/09.
Nei successivi incontri laboratoriali, organizzati con i referenti delle amministrazioni, è stato esaminato il “Regolamento degli uffici e dei servizi” vigente del Comune di Pontecagnano Faiano . Il gruppo di lavoro ha provveduto ad integrare gli articoli in coerenza con i principi della riforma e con quelli dettati dal D. Lgs. 267/00.
Il gruppo di lavoro (composto da segretari comunali, dirigenti, responsabili di servizi e titolari di posizioni organizzative) ha predisposto la bozza del nuovo Regolamento degli uffici e dei servizi del Comune di Pontecagnano Faiano.