Comune di Montesarchio (BN) - Piano di Miglioramento

Lo stato dell’arte all’inizio del percorso
Il Comune di Montesarchio ha aderito al Progetto PerformancePA nell’ottobre del 2013 ed ha intrapreso iniziative di miglioramento legate alla revisione/adeguamento del Sistema di Misurazione e Valutazione della performance per la sua successiva implementazione.
Al momento dell’adesione esisteva un sistema di valutazione delle performance relativo al personale non dirigente con incarichi di responsabilità ex art.109 D.Lgs. 267/2000 (delibera di Giunta comunale n. 210 del 31 ottobre 2012 – Allegato C).
I principali punti di forza che hanno sostenuto l’implementazione del progetto di miglioramento risultano:
- la volontà dell’Amministrazione e della tecno-struttura di adeguare i processi di programmazione e valutazione al dettato normativo in un’ottica di miglioramento continuo;
- l’individuazione di obiettivi misurabili con relativi indicatori di valutazione già avviata precedentemente all’adesione al Progetto di miglioramento;
- l’impulso dato al Progetto dal Responsabile della Trasparenza, referente interno dell’Ente per il Progetto di miglioramento.
 
Obiettivi e azioni del piano di miglioramento 
Le attività rivolte al Comune di Montesarchio sono state tutte finalizzate alla revisione dei documenti esistenti in tema di valutazione della performance. In particolare gli incontri hanno avuto la finalità di analizzare l’impianto metodologico del sistema di valutazione preesistente e confrontarlo con il format di Regolamento SMIVAP messo a punto da FormezPA. È stato convenuto di integrare il lavoro svolto con l’impianto proposto dallo staff di progetto anche in relazione alle schede di valutazione.
In sintesi le azioni messe in campo, tutte finalizzate ad allargare il sistema di valutazione a tutto il personale ed integrandolo inoltre con il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione, sono riassumibili nei seguenti punti:
a)    assistere l’Ente nella revisione del Regolamento SMIVAP;
b)   migliorare la qualità dei documenti di programmazione, sviluppando il cascading degli obiettivi;
c)    migliorare la qualità della valutazione delle performance attraverso un’opportuna specificazione degli obiettivi gestionali e relative misure (indicatori e target) e degli indicatori di performance organizzativa;
d)   rendere condiviso e trasparente il sistema di valutazione attraverso la capacità di definizione degli obiettivi e degli indicatori;
e)    migliorare la partecipazione del personale in tutte le fasi del processo.
Le criticità e le difficoltà incontrate nell’implementazione dell’intero Progetto di miglioramento afferiscono alle problematiche fisiologiche di tipo culturale legate alla diffidenza esistente nelle organizzazioni pubbliche verso i temi della misurazione e valutazione ed al controllo delle attività. Un’altra difficoltà è legata alla carenza di cultura della programmazione secondo una logica di cascading degli obiettivi, alla natura degli stessi (di tipo SMART) ed alla individuazione di indicatori e target.
 
Risultati
Le attività realizzate hanno consentito di accrescere la sensibilità dell’Ente sui temi della programmazione e della valutazione in un’ottica sistemica.
Il Regolamento SMIVAP, ridefinito sul modello proposto, è in corso di approvazione.
In sintesi i principali risultati raggiunti riguardano la crescita di consapevolezza degli Amministratori e della tecno-struttura intorno ai temi della programmazione, valutazione, controllo, merito e premialità legati ai risultati.

Contatti
Referente: 
Maurizio Calandro
email: 
mauriziocalandro@comune.montesarchio.bn.it
Ente: 
Comune di Montesarchio
Telefono: 
0824.892218
Regione: 
Campania
Provincia: 
Benevento
Argomento: 
AllegatoDimensione
Diagramma Radar130.5 KB