ARPA Sicilia - Piano di Miglioramento

Lo stato dell’arte all’inizio del percorso
L’Arpa Sicilia è un Ente complesso e risente della duplice provenienza del proprio personale, confluito dalle aziende sanitarie e dalle amministrazioni regionali.
Al momento dell’avvio del percorso di miglioramento, il Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance (SMIVAP) non era ancora approvato ma era già stato condiviso dalle OOSS e dall’Organismo Indipendente di valutazione (OIV), pertanto quasi ritenuto immodificabile dal gruppo di progetto.
La struttura del Regolamento prevedeva sostanzialmente tutti gli elementi necessari ad un suo corretto funzionamento in termini di processo.
La principale debolezza del sistema è stata individuata nella scheda di valutazione, che mancava di un’adeguata definizione dei fattori di valutazione e dell’assenza di un peso specifico differenziato per i diversi livelli professionali (categorie).
 
Obiettivi e azioni del piano di miglioramento
Alla luce delle condizioni di contesto indicate, gli obiettivi e le azioni di miglioramento posti sono stati i seguenti:
- approvare il Regolamento sia pure con le sue criticità per evitare di riaprire tutto il percorso amministrativo rischiando di non arrivare alla fine dell’anno con la sua approvazione;
- avviare e realizzare un’adeguata attività di sensibilizzazione sui contenuti della riforma e del sistema di valutazione;
- diffusione e sensibilizzazione al sistema di valutazione a tutto il personale;
 - revisionare gli obiettivi di performance garantendo il cascading e la finalizzazione al miglioramento dei servizi.
- introdurre la valutazione ex ante;
- definire il processo informatizzato del sistema di attribuzione della premialità e una tempistica più efficiente correlando i risultati del monitoraggio semestrale (luglio) alla pianificazione della performance per l’anno successivo (gennaio).
- differenziare i singoli items per livello professionale (categoria) al fine di utilizzare items adatti ad ogni singolo livello.
 
Risultati
I risultati conseguiti sono stati i seguenti:
- approvazione e adozione del Regolamento (aprile 2013), condiviso con le OO.SS;
- formazione e sensibilizzazione del personale alla cultura della valutazione;
- approfondimento dei principi della riforma, sottolineando l'importanza della scelta di idonei indicatori per il monitoraggio degli obiettivi operativi declinati nel piano di attività;
- aggiornamento e implementazione costante della sezione Amministrazione Trasparente del sito istituzionale come previsto dal Piano Triennale della Trasparenza dell’ARPA Sicilia;
- adozione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC) e del Piano Triennale della Performance 2015-2017;
- revisione degli indicatori poco descrittivi degli obiettivi;
- monitoraggio del processo di valutazione della performance individuale;
- avanzato stadio di avanzamento nel tuning del Regolamento.

Contatti
Referente: 
Giuseppe Cuffari
email: 
gcuffari@arpa.sicilia.it
Ente: 
ARPA Sicilia
Telefono: 
320 4391324
Regione: 
Sicilia
Provincia: 
Palermo
Comune: 
Palermo
Argomento: 
AllegatoDimensione
Diagramma Radar69.5 KB